La via d'uscita

Sunday, 28 August 2016 14:57

Signore,

dicevo pensando ad una certa situazione stagnante

qual è la chiave per uscire dal problema?

Per quanto mi sforzo di andare oltre, mi ritrovo sempre impantanata negli stessi errori e bloccata in una specie di prigione senza uscita.

Qual è la cosa che mi sfugge che devo assolutamente fare, dire o maturare per essere finalmente libera?

Penso a Giobbe che fu fuori dalla prova solo dopo aver riconosciuto la tua signoria e aver pregato per i suoi amici inopportuni, penso a Nebucodonosor che venne restituito al suo regno non appena si umiliò e riconobbe che la propria grandezza era merito tuo e penso a Stefano che si addormentò per sempre e fu liberato dal dolore non appena invocò la misericordia di Dio per la vita dei suoi assassini crudeli.

La loro svolta arrivò subito dopo le loro azioni e le loro confessioni.

Cosa mi manca per chiudere questo capitolo della mia vita?

C’è qualcosa che ritarda il mio affrancamento?

Written by

Una botola nel cielo

Saturday, 23 July 2016 15:51

Benedetto sia Dio, Padre del Signor nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei luoghi celesti in Cristo. (Efesini 1:3)

Ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere nei luoghi celesti in Cristo Gesù. (Efesini 2:6)

 

Eravamo tanti stranieri provenienti da ogni angolo del pianeta, in un pezzetto incontaminato d’Inghilterra.

In quella tenuta antica, circondata da distese di verde, avremmo vissuto insieme per diversi lunghi mesi.

- La vedi questa foto?

Mi disse un giorno uno studente.

- Non è la pubblicità di un’agenzia di viaggi!

Questa spiaggia caraibica è casa mia:

il posto dove io vivo e a cui appartengo!

Concluse con un gran sospiro.

 

 

Attonita e senza parole per lo stupore di tanta bellezza, fu la mia prima reazione.

Desolata e piena di compassione per il mio amico, fu l’espressione del mio volto un attimo dopo.

Potevo immaginare quanto fosse difficile per lui, vivere lontano da quel tipo di mare, in un posto dove invece il sole è timido e il cielo raramente è azzurro.

-Chissà quanto ti manca!

Dissi con sincera vicinanza.

- Ti capisco bene!

La nostalgia è una brutta cosa!

Io non ho lasciato un paradiso terrestre per venire qui, ma rimpiango tantissimo il cibo italiano!

La notte sogno quintali di frutta e verdura fresca e una vita felice senza più burro!

Written by

Distrazioni

Sunday, 17 July 2016 18:04

In una scala da uno a dieci qual’è la tua tolleranza verso le distrazioni?

Sei capace di restare focalizzato nel perseguimento dei tuoi obbiettivi e concentrato nelle cose che fai?

Trovi le interruzioni irritanti  o un modo per alleggerire la tensione?

 

Personalmente devo ammettere di essere facilmente distraibile.

Mi risulta difficile mantenere la mente ferma su uno stesso soggetto a lungo:

programmo di andare “a nord” e all’improvviso i miei pensieri svoltano “a est”.

La strada per giungere alla meta diventa quasi sempre un percorso tortuoso piuttosto che un’autostrada diritta senza incroci e deviazioni!

Se non capita che mi perdo, arrivo a destinazione, ma in tempi imbarazzanti!

 

Ieri mi è successo di nuovo: ho incontrato seducenti interruzioni lungo il mio percorso buono.

 

Written by
Page 4 of 11