Il mio Papà sa tutte le risposte

(0 votes)
Sunday, 13 December 2015
Written by 

   Il mio tempo di meditazione era finito.

Oltre a tanto ristoro ne uscivo con delle chiare risposte.

Dire che Dio mi ha parlato e mi ha mostrato con chiarezza cosa fare, mi riempie sempre di gioia.

Mi sento profondamente amata tutte le volte che quella voce dolce e gentile mi echeggia nel cuore!

Com’è bello fare silenzio dentro di me per aspettare che Lui parli e poi essere piacevolmente raggiunta dalla sua luce che illumina il mio dubbio e dissipa ogni nebbia.

Le sue parole per me sono sempre come un regalo tanto prezioso e tanto atteso.

Esiste un’opinione più autorevole della sua?

Esiste un consiglio più infallibile del suo?

Esistono parole più sincere e interessate al mio bene delle sue?

Quando nel profondo del mio cuore ho la certezza che Dio mi ha parlato, è proprio il caso di dire che sono al settimo cielo!

Mi aggrappo a ciò che ha detto e vado sicura e felice per la mia strada.

Lui non può sbagliare!

Quella volta, però, non mi sentivo esattamente così!

La gioia di avere delle chiare indicazioni dall’alto era decisamente soffocata dal disagio di non condividere quello che Lui mi diceva di fare.

“Non era quello che mi aspettavo!” borbottavo con Dio tutto il giorno mentre facevo le mie cose

“Dire che sono delusa è dire poco!”.

Parlare con Dio è proprio come parlare con tuo marito, con tua figlia adolescente, con l’amica che senti al telefono o il collega che vedi ogni giorno:

Lui ha sicuramente un’opinione chiara e definita su tutte le cose e quasi sempre un modo diverso di vederle e di affrontarle.

Dio ti capisce profondamente.

Ti dice ogni volta “lo so cosa stai provando!” e ti stringe forte a se, ma poi, quando è tempo di dire la sua, ti spiazza con i suoi verdetti e le sue risposte originali.

Non succede quasi mai che io e Papà abbiamo in mente le stesse soluzioni e le stesse priorità.

Il suo modo, com’è naturale che sia, si dimostra sempre più elevato e grande del mio e al tempo stesso incomprensibile.

Andare da Lui, per conoscere la sua volontà, significa non dare niente per scontato e prepararsi a grandi sorprese!

Com'ero ingenua i primi tempi quando mi presentavo da Dio con i miei problemi da una parte e le mie soluzioni dall'altra!

“Signore non sono d’accordo con te!” dialogavo con Dio dopo aver assimilato il colpo

“Sono proprio delusa:

tu che puoi tutto non risolvi il problema con un bel miracolo, ma mi proponi delle soluzioni difficili!

Quello che mi chiedi non ha un gran senso per me, non capisco come possa funzionare, ma lo farò Signore semplicemente perché ti amo e non riesco a dirti di no!

Anche se non so dove stiamo andando, io ti seguo!

L’importante è che non mi lasci mai la mano!” 

Ricordo quanto fu difficile seguire le istruzioni che avevo ricevuto in preghiera e farlo con una certa costanza.

Eppure sentivo dentro di me una forza più grande del mio disagio e più potente della mia incapacità a capire:

l’amore per Dio mi costringeva.

La gioia di compiacerlo era più grande del dolore di piegare la mia grande cocciutaggine e la mia forte volontà alla sua.

Le cose tra me e Papà sono andate sempre così.

Oramai sono troppo cotta del suo amore e troppo fatta della sua presenza per riuscire a dirgli “no”.

Sarebbe davvero insopportabile vivere con il disagio di non avere la sua approvazione.

Quando gusti a lungi sorsi il suo amore sei come preso all’amo:

non puoi fare a meno di seguirlo ovunque vada e di fare tutte le cose folli che ti mostra.

Non è la paura di un castigo né la seduzione di una nuova religione, ma solo un’amore straordinario che ti ha conquistato e senza il quale sai che non potrai più vivere.

 

Poiché l'amore di Cristo ci costringe…(2 Corinzi 5:14)

 

anch'io sono stato afferrato da Gesù Cristo (Filippesi 3:12)

 

Con il tempo poi ho capito che Dio sa proprio il fatto suo.

Quando la sua idea sembra pessima, alla fine si rivela sempre la più geniale.

Ora lo so abbastanza bene:

Lui non solo ha sempre ragione, ma ti guida immancabilmente verso posti migliori e beni più grandi.

Tutte le cose che funzionano nella mia vita e i problemi che ho visto risolti sono quelli in cui ho seguito i suoi consigli folli e fatto secondo i suoi metodi strani.

E’ bello andare da Colui che ha la soluzione giusta che non può fallire!

Non sarà sempre facile seguirla, ma alla fine si dimostrerà semplicemente grandiosa!

 

Tutti siamo creature di Dio ma non tutti siamo suoi figli.
Vuoi appartenere per sempre al Papà più affettuoso, premuroso e forte che esista?
Dio vuole darti il suo cognome e prendersi cura di te!
Se non lo hai mai fatto confessa il tuo bisogno di aiuto,
deponi ai suoi piedi il peso delle tue colpe
e invitalo a rivelarsi a te ed essere parte della tua vita.
Non fare l'errore di dire che sei una brava persona.
Sii umile e ricevi gratis l'accesso all'immenso amore di Dio
che ti è stato acquistato con il sacrificio di Gesù.
 
<< Caro Dio, perdona ogni mio peccato.
Non voglio più sentirmi smarrito.
Desidero appartenerti.
Afferra la mia mano, guida i miei passi,
riempi il mio cuore con il tuo amore
e stringimi teneramente tra le tue braccia. >>

 
share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Read 1303 times
Last modified on
Sunday, 15 May 2016 17:37